///12 plugin WordPress che tutti i webmaster dovrebbero avere nel 2016

12 plugin WordPress che tutti i webmaster dovrebbero avere nel 2016

Dopo aver letto decine di articoli del tipo “i 20 migliori plugin WordPress ”, “i 50 plugin per WordPress con non potete non avere” e simili, ed averli trovati in massima parte troppo focalizzati su funzioni di scarsa utilità per chi gestisce un sito WordPress , abbiamo deciso di proporre la nostra lista definitiva, (che abitualmente utilizziamo nella creazione di siti web). La lista ne presenta solo 12, ma i 12 più utili viste le esigenze medie di gestione di un sito internet.

Quindi solo 12 plugin di WordPress, ma essenziali e irrinunciabili. Scopriamoli

1. W3 Total Cache

wordpress w3 total cacheLa velocità di un sito è alla base del suo successo. Siti troppo lenti vengono abbandonati dopo 30 secondi dagli utenti e crescono molto lentamente. W3 Total Cache è un plugin di ottimizzazione che rende il vostro sito più efficiente in termini di carico e performance. Combina diverse tecniche di ottimizzazione come il caching, la vinificazione e le reti di distribuzione di contenuti (CDN) per migliorare i tempi di caricamento. Per ottenere il massimo delle sue funzionalità è necessario integrare una CDN come ad esempio Cloudfront, e CloudFlare. Attivatelo e vedrete immediatamente risultati tangibili di velocità.

Il punto debole di W3 Total Cache  è nella compatibilità con altri plugin. Il caching e la vinificazione sono funzioni che possono intralciare il funzionamento di altri elementi del WordPress, percui dovete necessariamente fare molti test per capire se i pugin che avete installato non vengono affetti da W3 Total Cache . D’altra parte l’unico modo per ottenere la configurazione migliore per il  vostro blog è attraverso tentativi ed errori.

2. Akismet

wordpress akismetAkismet è l’unico plugin che viene fornito con ogni versione di WordPress. Non è la soluzione definitiva, ma è la soluzione più semplice capace di bloccare la maggior parte dello spam che il vostro sito attira.
Il plugin Akismet  controlla tutti i commenti ricevuti, interfacciandosi con un servizio web remoto, per vedere se assomigliano a messaggi di spam riconosciuti. Talvolta si imbatte in falsi positivi – raramente a dire il vero – pertanto fareste meglio a controllare la cartella spam regolarmente per essere sicuri che i commenti legittimi non vengono contrassegnati come spam.

3. BackWPup

wordpress backwpupIl backup del tuo sito WordPress è fondamentale, soprattutto in tempi di continui attacchi informatici alle piattaforme CMS. BackWPup è un plugin gratuito che ti permette di programmare backup regolari sul tuo account Dropbox. Il backup copre tutti i file del sito web ed il database. Questo plugin WordPress è gratuito, anche se esistono due versioni a pagamento da 9 e 19 $ che offrono funzionalità aggiuntive. La versione base non offre la funzionalità di ripristino, che deve essere fatta manualmente.
BackWPup crea un unico file .zip e lo salva, oltre che su Dropbox, su servizi esterni come  S3, FTP e molti altri. Ecco l’elenco delle funzionalità
• Backup Database (ha bisogno di mysqli)
• WordPress XML Export
• Generazione di un file con i plugin installati
• Ottimizzazione del database
• Verifica e riparazione database
• Backup dei file
• Backup a zip, tar, tar.gz, tar.bz2 formato (bisogni gz, bz2, ZipArchive)
• Backup Store per directory
• Salvataggio del backup su server FTP (ha bisogno di FTP)
• Salvataggio del backup su Dropbox (ha bisogno di ricciolo)
• Salvataggio del backup su servizi S3 (ha bisogno di PHP 5.3.3, ha bisogno di ricciolo)
• Salvataggio del backup su Microsoft Azure (Blob) (ha bisogno di PHP 5.3.2, ricciolo)
• Salvataggio del backup su Rackspace Cloud (ha bisogno di PHP 5.3.2, ricciolo)
• Salvataggio del backup su SugarSync (ha bisogno di ricciolo)
• Invia i log e backup via e-mail
• Supporto multi-sito solo per l’utente amministratore di rete

4. Wordfence

wordfence plugin WordPressWordfence fornisce la migliore protezione possibile per un sito WordPress. Viene costantemente alimentato  dagli sviluppatori con aggiornamenti sulle minacce e, grazie al nuovo Web Application Firewall,  impedisce le violazioni. E’ possibile impostare allarmi via e-mail e creare regole per il blocco di un ip a seconda delle azioni che da esso vengono intraprese sul vostro sito (tentativi di accesso, chiamata di pagine particolari e simili).

Oltre alla protezione, il plugin WordPress Wordfence offre altre funzioni molto molto interessanti, come Scan, che, come un antivirus, analizza i file del sito; Il traffico in tempo reale è visualizzabile in una sezione dedicata. Una serie di strumenti aggiuntivi e a pagamento completano questa che rimane la soluzione di sicurezza più completa per WordPress.

5. Redirection

wordpress redirectionRedirection é un plugin estremamente semplice che serve per gestire all’interno del pannello di amministrazione di WordPress i redirect 301 (quando una pagina viene rimossa permanentemente) e gli errori 404. Utile per quando si modifica la struttura del sito in modo radicale.

6. Contact Form 7

wordpress contact form 7Contact Form 7 può gestire più moduli di contatto, per raccogliere i feedback e le richieste degli utenti del vostro sito, o ancora per creare questionari e sondaggi. E’ altamente personalizzabile e permette di creare moduli composti da varie tipologie di campi. Nei moduli possono essere inseriti captcha e bottoni di invio AJAX-powered.

Contact Form 7 è un plugin molto ben supportato. Se non riuscite a trovare la risposta alle vostre domande tra le FAQ o nella documentazione, è presente un ampio forum di supporto su WordPress.org.

Contact Form 7 supporta anche una serie di plugin interessanti:
• Flamingo, che consente di salvare nel database i messaggi compilati nei moduli.
• Postman, che è SMTP Mailer  di nuova generazione, e aiuta nella consegna della posta elettronica generato dal vostro sito WordPress.
• Bogo,  un plugin multilingue.

7. Yoast SEO

Yoast seo plugin WordPressTra i vari plugin SEO per WordPress abbiamo uscelto Yoast SEO perché rappresenta una risorsa semplice ed intuitiva per migliorare le già ottime possibilità che il vostro sito venga ben indicizzato dai motori di ricerca. Questo plugin è stato scritto da Joost de Valk e dal team Yoast per migliorare il SEO del tuo sito in tutti gli aspetti contenutistici più rilevanti, dai titoli ai meta, alle url parlanti, al rispetto dei canoni per la creazione dei testi.

Yoast SEO permette di selezionare una parola chiave su cui ottimizzare gli articoli; successivamente segnala al webmaster tutte le operazioni che deve porre in essere per migliorare al massimo il testo sulla base della prima.

8. Google Analytics Dashboard per WP

wordpress google analytic-dashboardGoogle Analytics Dashboard per WordPress è un plugin permette di monitorare il vostro sito utilizzando il codice di monitoraggio gratuito fornito da Google Analytics. Il plus è che permette di visualizzare dei report di Google Analytics all’interno del vostro sito WordPress.

Il codice di monitoraggio di Google Analytics è personalizzabile, permettendo la raccolta di dati avanzati su dimensioni personalizzate ed eventi. Il plugin permette di monitorare anche questi dati.

Uno shortcut delle statistiche generate Google Analytics viene riportato nella dashboard di WordPress per visualizzare:
• Sessioni, ricerche organiche, pagine viste, frequenza di rimbalzo
• Pagine, referrer, parole chiave
• Sorgenti e mezzi di traffico, reti sociali, motori di ricerca
• Categorie di dispositivi, browser, sistemi operativi, risoluzioni dello schermo,

Questo plugin è pienamente compatibile con le installazioni multisito, consentendo tre modalità di impostazione:

  • Modalità 1: rete attivata con più account Google Analytics
  • Modalità 2: rete attiva utilizzando un unico account Google Analytics
  • Modalità 3: rete disattivato l’utilizzo di più account Google Analytics

9. WPsmush

wordpress wp smushitOttimizzare tutte le immagini del vostro sito senza perdere tempo ? E’ il lavoro che svolge egregiamente questo plugin, sviluppato dal team WPMU DEV  utilizzando le librerie Smush.it di Yahoo.

Il peso delle immagini è un fattore di posizionamento sui motori di ricerca perché rallenta lo scaricamento dei siti. WPShum, alleggerendo le immagini, velocizza i siti e migliora l’indicizzazione. Il bello di WPsmush è che il lavoro sporco viene fatto in background da server esterni, quindi non sono necessarie competenze di programmazione o tool grafici. E’ tutto automatico. WP Smush analizza meticolosamente ogni immagine che viene caricata sul sito (e anche quelle caricate prima della sua installazione) e le ottimizza al volo.

WP Smush è super facile da usare: non deve essere configurato o testato. Una volta installato processa ogni immagine caricata e la salva in versione “dimagrita” nel folder upload di WordPress.

10 Mailchimp for WordPress

wordpress mailchimpMailChimp è un servizio di newsletter ospitato su server esterni che permette di inviare campagne di email a un elenco di indirizzi di vostra proprietà. Non solo si occupa della spedizione, ma permette anche di comporre la newsletter scegliendo da molteplici templates, di tracciare le statistiche di invio e di fare test a/b.

MailChimp è gratuito per gli elenchi fino a 2000 abbonati, e proprio per questo è il servizio di gestione newsletter maggiormente diffuso tra le aziende.

Questo plugin crea un’integrazione tra il vostro sito WordPress e il vostro account MailChimp, sincronizzando la lista di iscritti. Alcune delle caratteristiche MailChimp per WordPress

– Collegamento al vostro account MailChimp rapido e semplice
– Moduli di iscrizione moderni, facili da implementare nel sito e ottimizzati per i cellulari. E’ possibile controllare i campi del modulo e personalizzarli per raccogliere le informazioni che desiderate ed inviarle a MailChimp.
– Perfetta integrazione con il plugin seguenti:

  • Contact Form 7
  • WooCommerce
  • Ninja Forms
  • Easy Digital Downloads
  • Events Manager
  • DubbyPress

11. Social Share Boost

wordpress social share boostQuesto plugin consente di potenziare il sistema di condivisione sul social, inserendo vari tipi di bottoni di condivisione in ogni parte della pagina, tramite shortcodes o widget.

Supporta le seguenti azioni social

  • Facebook Like
  • Facebook Share
  • Twitter Tweet
  • Google Plus +1
  • PinInterest Pin
  • Stumble
  • Tumblr
  • LinkedIn
  • Xing
  • ScoopIt

12. All In One Schema.org Rich Snippets

wordpress rich snippetsAll in one Schema.org fornisce ai motori di ricerca una serie di informazioni formattate per consentire loro di migliorare il processo di indicizzazione delle pagine.

I rich snippet sono molto utili perché modificano il modo in cui il vostro sito viene visualizzato nei risultati di ricerca del motori. Per esempio possono arrichhire la SERP con informazioni come data di creazione, autore, prezzo, valutazione in stelline.

I risultati che forniscono queste informazioni sono molto più cliccati nelle SERP e quindi potenzialmente possono salire in posizioni più elevate.

Salva

Per qualunque richiesta commerciale puoi contattarci via e-mail compilando il modulo che segue o via telefono allo 011.5806034

Il tuo nome

La tua email

Dettagli richiesta

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

0 0 0 0