Tel: 011. 58 06 034 | E-Mail: info@ne-ws.it | Contatti
couch-commerce

Couch Commerce, lo shopping da divano

La Web Agency a Torino e Milano specializzata da 20 anni in soluzioni e-Commerce Magento, Consulenza SEO, Digital Marketing e Realizzazione Siti Web

couch-commerce

Couch Commerce, lo shopping da divano

Il mondo del web ci ha abituato a sempre nuove definizioni e sempre nuovi termini per descrivere azioni piuttosto banali. Il couch commerce è sicuramente un’azione banale, ma sta incredibilmente a cuore di molte aziende. Perché ? E di cosa stiamo parlando ?

Per couch commerce indichiamo l’abitudine di fare shopping on line, stando sdraiati sul divano, usando smartphone e soprattutto tablet. Banalità ?

couch commerce

In un’epoca in cui il prezzo dei carburanti è alle stelle, l’acquisto on line sta diventando un serio rimedio per ridurre le spese. E quindi via al couch commerce: il salotto è il tuo nuovo riferimento per lo shopping.

Per gli scettici, citiamo questo dato: in Italia il 26% degli acquisti on line è avvenuto tramite tablet, senza che venissero coinvolti né una tastiera, né una scrivania. Questi device si adattano perfettamente ad una modalità di shopping fatto da casa, magari concluso subito dopo aver visto uno spot in televisione. La semplicità d’uso dei tablet e lo stato d’animo degli acquirenti rilassati sul divano sono due leve incredibili che spingono all’acquisto, soprattutto quello frivolo e d’impulso, magari di un oggetto appena visto in tv.

Questa dinamica rende il couch commerce una miniera d’oro per le aziende. Ebay Usa ha ideato una app gratuita che consente agli utenti di acquistare direttamente i prodotti pubblicizzati negli spot o nelle telepromozioni in onda in tv. Basta una rete wireless cui collegare il tablet, inserire il proprio codice di avviamento postale e il gioco è fatto.
E non basta. Ebay Mobile punta ad allargare i suoi servizi verso altri device: “Tramite Facebook”, sostiene un analista , “potremmo sapere che un certo numero di persone sta guardando Barcellona – Real Madrid e proporre così loro di acquistare qualcosa di connesso alla partita”. Come accessori autografati e pezzi di merchandising. La possibilità di taggare abiti e oggetti utilizzati nei film e nelle serie tv li renderebbe istantaneamente acquistabili agli spettatori, una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’e-commerce.

L’Italia è la patria dei device: smartphone e table si diffondono, vuoi per status, vuoi per amore della novità, più che in molti altri paesi avanzati. Il commercio elettronico è in costante crescita e non è difficile immaginare che anche noi abbracceremo entusiasticamente questa modalità di acquisto… certo non prima che la rete venga potenziata e resa finalmente veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.