Oggi 21 Aprile è il MobileGeddon ovvero il giorno del giudizio per tutti quei siti che non sono ottimizzati per il mobile (smartphone e tablet).

Annunciato già da diversi mesi, il nuovo algoritmo di Google ha il compito di premiare i siti dotati di una tecnologia responsive, che quindi compariranno tra i primi risultati di ricerca.

E tutti gli altri? Tutti quei siti magari fino a ieri ben indicizzati, ma che non sono “mobile friendly” (testo leggibile solo se si ricorre allo zoom, link e parti cliccabili più grandi dello schermo ecc..) perderanno diverse posizioni tra i risultati.

La scelta di aggiornare l’algoritmo è stata dettata dall’ ormai sempre più crescente traffico web proveniente da dispositivi mobili (quasi 6 utenti su 10 navigano da smartphone o tablet). Google corre ai ripari cercando di migliorare l’esperienza dell’utente che naviga da mobile, evitando così che finisca in pagine web che mal si visualizzano o che non offrano velocemente informazioni chiare e pertinenti.

Se avete continuato a rimandare, oggi non è più possibile! È invece molto importante adeguarsi in modo da essere competitivi anche, e soprattutto!, online.

Se non sai da dove cominciare scrivici a info@ne-ws.it

MobileGeddon

Forse non sapevi che…

Ranking: è la classifica che regola i risultati di ricerca sui motori di ricerca, Google in primis.

N.B.: Per avere una rapida verifica del proprio sito vi consigliamo il seguente tool di Google.