Se vendete i vostri prodotti on-line siete sicuramente consapevoli che farvi trovare é il primo passo necessario per incrementare le vendite.

È importante non solo farvi trovare sui motori di ricerca, ma anche essere presenti sui più diffusi e utilizzati canali di vendita: Amazon in primis.

L’aspetto più complicato dell’integrazione Amazon e-Commerce è monitorare ed amministrare in modo efficente la gestione delle scorte, il supporto clienti e la gestione degli eventuali resi. Monitorare il canale di vendita Amazon e mantenere sotto controllo queste problematiche diminuisce il margine di errore e riduce le perdite di tempo. Tempo che può essere investito in attività volte a migliorare l’esperienza d’acqusito e a fidelizzare i clienti.

Collegare gli store di Amazon al backend dell’e-commerce non è utopia ma una strategia aziendale di indubbio successo.

Per farvi capire l’importanza di aprirsi ad Amazon, analizziamo gli effetti sulle vendite dello shop di un nostro cliente che ha integrato M2ePro alla propria piattaforma Magento.

Perchè scegliere di intallare  M2ePro sul vostro e-commerce Magento?

M2ePro é un servizio di integrazione dedicato alla piattaforma e-commerce Magento, che permette a questa di dialogare con Amazon, eBay e Rakuten, tre tra i maggiori marketplace mondiali.

Ha superato i 10 anni di vita e su Magento Connect può vantare più di 106.573 downloads, a dimostrazione che moltissimi venditori online sfruttano questa opportunità.

M2E Pro è senza dubbio il più grande fornitore di soluzioni multicanale nel mondo e i feedback che puoi leggere online lo confermano.

Nel corso degli anni, M2E Pro ha sostenuto l’espansione di migliaia di aziende massimizzando i profitti dei grandi canali di vendita come eBay, Amazon e Rakuten, attraverso il semplice processo di integrazione che vi abbiamo descritto.

L'estensione per Magento M2E Pro

La profonda conoscenza e le solide competenze tecniche dei nostri esperti Magento rendono Ne.W.S. una delle più aggiornate e esperte società di sviluppo di piattaforme e-commerce.

L’obiettivo, per chi gestisce un ecommerce avviato, è ampliare la propria rete di vendita e, con i giusti strumenti, poter gestire in modo professionale annunci, prezzi dei prodotti, ordini, pezzi e scorte in magazzino, ottimizzando i processi legati alla produttività.

Quali sono i vantaggi di M2ePro ? Vediamoli insieme:

  • Gestione multicanale degli ordini: gestione degli ordini provenienti da diversi canali di vendita da un unico pannello e un’unica schermata.
  • Gestione dell’inventario: sincronizzazione degli ordini con il magazzino e le scorte (anche se allocate in più sedi).
  • Integrazione con le API di Amazon: è possibile integrare il database dei prodotti su Magento in tempo reale con i marketplace.
  • Flessibilità dei prezzi dei prodotti: con M2ePro è possibile studiare strategie di prezzo efficaci e definire prezzi differenti a seconda dei canali di vendita.
  • Gestione clienti: M2ePro unifica la gestione dei clienti provenienti dai marketplace su Magento grazie all’import e alla sincronizzazione dei database delle  anagrafiche.

vendite su Amazon Business tramite M2E Pro

Case study: l’installazione e l’integrazione di M2ePro su backend Magento di un nostro cliente

Implementare M2ePro è un processo di aggiornamento non particolarmente complesso, ma che può richiedere molto tempo nel caso di cataloghi prodotto molto articolati. Il segreto per completare questa operazione in modo corretto è essere supportati e seguiti da chi ha le competenze per farlo e può aiutarvi a configurare e a organizzare l’installazione e l’integrazione.

Le analisi e il processo di integrazione tra Magento M2ePro e il negozio su Amazon

I primi passi da intraprendere quando si integra M2ePro nella propria strategia di marketing sono fortemente legati all’analisi dei prodotti e alla politica di vendita da intraprendere.

L’estensione da integrare alla piattaforma di vendita è necessaria, ma per sfruttare al meglio lo sturmento è importante strutturare una piano di vendita personalizzato e adeguato al proprio mercato.

Il team NeWS, nel case study che stiamo per descrivere, si è occupato dell’aspetto tecnico di installazione e di integrazione, ma anche di elaborare la strategia di vendita su Amazon.

Al termine dell’implementazione di M2ePro, il nostro cliente é riuscito ad aumentare in modo significativo, da 0 a (oltre) 10 mila euro al mese, le vendite online, come riportato dal grafico sottostante.
Statistiche M2E Pro e Amazon

1) Selezione dei prodotti. Abbiamo individuato gli articoli più rappresentativi del negozio e più in linea con i trend di vendita su Amazon.

2) Analisi delle keyword su Amazon. Non sempre le ricerche effettuate su Google coincidono con le ricerche effettuate nel motore di ricerca di Amazon. Un’analisi sulle parole chiave, utili a capire quali prodotti e come vengono ricercati sul marketplace, è necessaria per scegliere i prodotti da pubblicare e capire come i concorrenti li stanno gestendo.

3) Selezione dei brand e dei prodotti di successo. Alcuni marchi sono molto popolari su Amazon, altri sono pressoché sconosciuti. La selezione deve concentrarsi sia sui topseller a basso margine ed alta concorrenza, sia sui prodotti meno ricercati, ma ad alto margine e bassa concorrenza.

4) Associazione alle categorie corrette per la vendita su Amazon. Scegliere il giusto posizionamento nelle categorie di Amazon é essenziale. Un occhiale da sci verrà cercato tra le attrezzature sportive e non nell’ottica. Il catalogo Cliente é stato quindi riorganizzato in osservanza della categorizzazione di Amazon, per migliorare l’efficacia della ricerca da parte dei clienti.

5) Gestione delle rimanenze. Hai mai pensato che su Amazon protesti vendere quei prodotti che ‘strabordano‘ dal tuo magazzino e che magari sono molto ricercati all’estero? L’opportunità di creare delle offerte a scadenza fissa o promozioni sul prezzo ha permesso al nostro cliente di smaltire con più facilità le giacenze di magazzino.

6) Definizione di una politica di prezzo. È importante stabilire differenti strategie di prezzo a seconda del mercato di riferimento. I prezzi su Amazon devono essere dinamici e adattarsi alla stagionalità e ai periodi di maggiore richiesta dei prodotti.

7) Utilizzo del pacco dell’ordine per creare engagement. Grazie alla possibilità di vendere su Amazon, il nostro Cliente ha raggiunto un nuovo segmento di mercato. Una volta acquisiti i nuovi clienti era essenziale fidelizzarli, per evitare di lasciare ad Amazon commissioni sui riacquisti. Si é quindi deciso di trasformare il pacco in un’esperienza per chi lo riceveva, inserendo omaggi e codici coupon da spendere nel suo sito ufficiale. Questa semplice azione guidata ha fatto in modo che i nuovi utenti acquisiti tramite Amazon continuassero gli acquisti sullo store e-commerce principale del Cliente.

I vantaggi della vendita su Amazon Business tramite M2E Pro

La piattaforma B2B di Amazon offre ai venditori un margine più ampio di manovra sui prezzi, la possibilità di separare il costo dall’iva e eventuali sconti ad hoc per i clienti B2B che acquistano i prodotti in grandi quantità.
Chi vende su Amazon B2B ha la prerogativa di rendere alcuni prodotti disponibili solo per i clienti con partita IVA.

Che siate venditori alle prime armi o un venditori esperti che vogliono espandersi nel settore B2B su Amazon, dovrete sicuramente prendere in considerazione l’opportunità di vendere su Amazon Business.

Sei interessato a vendere subito su Amazon o su Amazon B2B, compila il modulo qui sotto.










 

Magento, la piattaforma per essere competitivi online

Oggigiorno Magento è la piattaforma che viene in mente ai professionisti dell’e-commerce quando parlano di progettazione e sviluppo di un sito e-commerce stabile, scalabile ed efficiente. Aziende come Technogym, Santoni Shoes, Levissima, Fruscio, Barrett, Fujifilm, Eastpack, Guzzini e Caffé Mauro si affidano a Magento per il loro business on-line.

Indipendentemente dai prodotti o dai servizi che vuoi vendere online, sei pronto ad aprire un ecommerce su Magento?