“…quando penso al design e alla creazione di grandi esperienze utente, generalmente lo penso in termini di tre cose: usabilità, utilità e desiderabilità”.

– Jon Wiley, responsabile del team di user experience in Google.

scheda prodotto ecommerce

Più del 50% delle persone in tutto il mondo dichiara di aver effettuato almeno una volta nella vita un’esperienza d’acquisto online. Questa percentuale nel corso degli anni non potrà che aumentare, il ché rende lo studio e la progettazione della user interface e della user experience di un e-commerce di vitale importanza.

Perchè il vostro business online sia di successo dovete investire nel design dell’interfaccia utente

Non tutti i siti e-commerce sono uguali, ma soprattutto in non tutti i siti e-commerce la navigazione è chiara e intuitiva e i prodotti sono facili da raggiungere in pochi clic.

Gli shop online con un’interfaccia utente piacevole, semplici e veloci da esplorare, orientati alle esigenze dell’utente finale, sono user-friendly e sono strutturati pensando all’esperienza utente e unendo insieme aspetti funzionali ed estetici.

Vi siete mai chiesti se il vostro negozio online è user friendly e user-oriented?

Tradotto: avete un e-commerce con un design pensato per l’utente? La navigazione, anche per i meno esperti, è semplice e intuitiva?

Abbiamo raccolto nei successivi 8 punti gli aspetti essenziali di User Interface Design che la vostra scheda prodotto, e in generale il vostro shop online, dovrebbero seguire:

1. Tutto ruota intorno alle immagini

Per chi vende online l’immagine è un elemento essenziale.
Niente descrive meglio il vostro prodotto se non un’ottima immagine. Nient’altro attira l’attenzione quanto l’immagine.

Eliminate foto e immagini di bassa qualità, piatte o che non aiutano il cliente ad avere una precezione del prodotto. Foto e immagini infondono fiducia in chi acquista, per questo devono essere pertinenti e reali, e devono presentare i prodotti dello shop nel modo più verosimile e attraente possibile.

Se avete la possibilità, sfruttate i video. Con i video potete raccontare i prodotti del vostro negozio online, mostrando i punti di forza, le caratteristiche, gli utilizzi e tutti quegli aspetti più complessi che non emergono in una descrizione testuale.

Ecco perché una pagina di prodotto ben strutturata è significativa e fondamentale per l’aumento degli acquisti online.

Consiglio: utilizzare uno sfondo semplice, in modo che risaltino i colori del prodotto in vendita. Scegliete foto chiare e pulite in modo che siano ben visibili tutti i dettagli. Se vendete abbigliamento o cosmetici, aggiungete degli scatti per mostrare come si presentano una volta indossati.

2. Rendere le informazioni esaustive

Un cliente interessato ad un articolo tenderà a leggere – descrizione, recensioni, approfondimenti – e a informarsi di più.
Le informazioni che l’utente troverà nel vostro negozio devono essere il più possibile esaustive e pertinenti poichè possono influenzare la sua decisione d’acquisto.

Possono esserci compratori impulsivi e emotivi, ma anche acquirenti che scelgono di acquistare su un sito a discapito di un altro perchè guidati e rassicurati da informazioni precise e trasparenti.

3. Il prezzo conta… molto

Il prezzo di un prodotto è senza ombra di dubbio un elemento impattante nella decisione finale d’acquisto.

Se vendete dei prodotti scontati o a prezzo speciale, indicate sempre anche il prezzo di partenza. Mettete in risalto il prezzo promozionale, la percentuale di sconto e l’importo risparmiato.
Frasi come ‘Sconto del XX %‘ o ‘Puoi risparmiare XX €‘ attireranno l’interesse e convinceranno l’utente all’acquisto.

4. Richiamate l’attenzione e inserite delle call to action

usabilità scheda e-commerceUn elemento guida, semplice e chiaro, è il bottone con l’invito all’azione.

Chiari e puliti nella grafica, efficaci e diretti come un clic, i bottoni “Aggiungi al carrello” o “Aggiungi alla wishlist” devono essere presenti nella vostra scheda prodotto e devono essere estremamente visibili.

Per sicurezza fatevi queste domande: i pulsanti sono facilmente individuabili e cliccabili da qualsiasi dispositivo? Gli utenti riescono a capire facilmente che devono cliccare sui bottoni che proponete loro ?

Consiglio: uno dei punti di forza di Amazon è l’acquisto 1-Click. Questa tecnologia semplifica di molti passaggi l’esperienza d’acquisto degli utenti. In un solo clic, direttamente dalla scheda prodotto, l’ordine verrà finalizzato senza la necessità di completare gli step standard. Il costo verrà addebitato alla carta associata al profilo utente e l’indirizzo di spedizione corrisponde ai dati inseriti al momento dell’attivazione del servizio 1-Click.

5. fornite informazioni su spedizione e consegna anche nella scheda prodotto

L’assenza delle informazioni su costi e modalità di spedizione è una delle cause principali di carelli abbandonati.

Per ottimizzare l’esperienza d’acquisto, assicuratevi di fornire tutte le informazioni necessarie su spedizione e consegna. Aggiungete una tab, uno spazio apposito, o un paragrafo nella scheda prodotto destinato a questo tipo di informazioni. I clienti devono avere la possibilità di conoscere quali sono le opzioni e le tempistiche di consegna, quale potrebbe essere approssimativamente il costo (se non avete un costo fisso), le politiche di reso e cancellazione dell’ordine e in quali paesi effettuate la spedizione.

6. Le recensioni dei prodotti sono delle vere e proprie guide all’acquisto

Fiducia e affidabilità sono necessarie per poter vendere online.
È pratica comune per chi acquista online leggere le recensioni e lasciarsi guidare delle esperienze d’acquisto di altri utenti.

Incoraggiate anche voi i vostri clienti a scrivere una recensione dopo che hanno acquistato un prodotto sul vostro ecommerce.

Questo è uno dei motivi principali per cui siti come Amazon, Booking, Zalando hanno così tanto successo. Tutti noi prima di acquistare un prodotto su Amazon, effettuare una prenotazione su Booking o ordinare un nuovo paio di scarpe su Zalando confrontiamo e controlliamo le recensioni e le valutazioni degli utenti che hanno acquistato in passato.

Le recensioni della scheda prodotto rilasciate dai clienti rendono il vostro sito più interattivo, migliorando l’indicizzazione della pagina prodotto e la reputazione del brand su Google. Quindi questa è un’ottima ragione per implementare le recensioni sulla vostra piattaforma ecommerce.

7. Non lasciate che gli utenti abbandonino il vostro e-commerce

Nel caso in cui un nuovo visitatore per qualche motivo non sia più interessato all’articolo che sta visualizzando, con molta probabilità uscirà dal vostro negozio.
Un peccato non credete? Cosa potete fare per trattenere i visitatori nel vostro ecommerce?

  • Mostrategli i prodotti correlati in modo che possano trovare un’alternativa.
  • Cercate di mantenere alto l’interesse del visitatore per il vostro shop, proponendo articoli in offerta speciale o novità.

8. Velocità e responsive design: fondamentali per chi vende online

L’attesa per il caricamento di una pagina non è più tollerabile. Le schede prodotto devono caricarsi velocemente e senza rallentamenti da qualsiasi dispositivo utilizzato.

Sapevate che il 74% degli utenti abbandona un e-commerce che impiega più di 10 secondi a caricarsi? L’80% invece abbandona la navigazione nel caso in cui da mobile il sito non sia responsive.

Prima di studiare piani di promozioni e investire in pubblicità online, assicuratevi che le schede prodotto siano progettate tenendo conto dell’usabilità dello shop da diversi dispositivi e che si carichino abbastanza velocemente.

UX scheda prodotto e ecommerce

La progettazione di una scheda prodotto in breve

In breve ora dovete aprire in una nuova tab del browser il vostro ecommerce e confrontarlo con gli aspetti UX orientati alla navigazione utente che abbiamo appena descritto.

Spesso non è necessario stravolgere interamente la struttura di pagine e schede prodotto, ma è sufficiente andare a prefezionare alcuni elementi, modificando alcuni punti cruciali nella progettazione del vostro e-commerce per renderla user-oriented.