Tel: 011. 58 06 034 | E-Mail: info@ne-ws.it | Contatti
Why-to-choose-Gutenberg

Gutenberg, la nuova esperienza di editing in WordPress

La Web Agency a Torino e Milano specializzata da 20 anni in soluzioni e-Commerce Magento, Consulenza SEO, Digital Marketing e Realizzazione Siti Web

Why-to-choose-Gutenberg

Gutenberg, la nuova esperienza di editing in WordPress

A partire dalla sua introduzione nel 2018, Gutenberg si è imposto come nuovo paradigma nella costruzione di website in WordPress.

Gutenberg ha rivoluzionato la creazione di contenuti alla pari della stampa a caratteri mobili introdotta da Johannes Gutenberg, a cui l’editor deve il nome.

Per quale ragione?
Cerchiamo di capirlo.

Gutenberg-editor

Gutenberg, l’editor a blocchi di WordPress

Gutenberg è integrato nel core di WordPress ed è l’editor predefinito della piattaforma a partire dalla release 5.0.
È un editor a blocchi perché costituito da una libreria di elementi pre-costituiti – i blocchi appunto – che possono essere personalizzati, modificati e aggiunti in qualsiasi pagina. I blocchi trattano paragrafi, intestazioni, media ed embed come componenti che costituiscono il contenuto memorizzato nel database di WordPress, sostituendo il concetto tradizionale di testo con media incorporati e shortcode.

La semplicità è l’obiettivo dichiarato con cui Gutenberg è nato: avvicinarsi il più possibile alla parità visiva tra front-end e back-end dell’editor, in modo tale da fornire all’utente un’anteprima fedele del contenuto che apparirà online.
Il tutto avvalendosi di numerose e moderne tecnologie, da REST API al framework di Javascript React, ESnext + JSXe WebPack.
 
Preferisci non lasciare la strada vecchia per quella nuova?
Classic Editor, il plugin ufficiale gestito dal Team dei Contributori di WordPress, ti permette di ripristinare l’editor precedente del core nascondendo per impostazione predefinita tutte le funzionalità di Gutenberg.
Meglio però iniziare a familiarizzare con il nuovo costruttore.
Il Team di WordPress comunica che il plugin Classic Editor sarà supportato solo fino al 2022, e per luglio 2021 è previsto il lancio del Full Site Editing, che offrirà la possibilità di modificare tutte le componenti del sito attraverso i blocchi di Gutenberg, footer e header compresi.

Gutenberg Format

Fonte: GitHub

Quando scegliere Gutenberg?

Ne.W.S. ha scelto Gutenberg per il restyling del sito, e gli stessi sviluppatori di WP Rocket, uno dei plugin di cache che annovera più installazioni su WordPress, hanno scelto l’editor a blocchi per costruire il nuovo website aziendale e ne spiegano le ragioni.
 
Quali sono i vantaggi e le esigenze a cui Gutenberg risponde?
Ecco le principali.
 
Un website interamente costruito con l’editor a blocchi consente di coniugare necessità di marketing, design e sviluppo all’intento di conseguire migliori risultati in termini di prestazioni.

confronto-tra-gutenberg-e-editor-corrente

Per chi si occupa di marketing e di design, Gutenberg permette di unire la praticità di un back-end in cui i contenuti si visualizzano in modo quasi analogo al front-end alla possibilità di creare blocchi personalizzati e riutilizzabili.
Questo significa che un contenuto, creato e modificato a seconda delle proprie necessità, può essere utilizzato in qualsiasi pagina, e se salvato come blocco riutilizzabile può essere modificato globalmente una volta soltanto.
Non è più necessario quindi effettuare le modifiche in ogni singola pagina in cui il contenuto specifico compare, comportando un notevole risparmio di tempo.
 
Prestazioni performanti sono poi imprescindibili per ogni sito, e in particolare per chi, come WP Rocket, sviluppa un plugin di caching che punta a migliorare il tempo di caricamento dei siti  WordPress.
Gutenberg soddisfa questa necessità, per quanto ci siano ancora dei margini di miglioramento.
Alla pari dei Page Builder, anche con Gutenberg il foglio di stile di default contiene tutto il CSS dei blocchi nativi, determinando un caricamento per tutte le pagine anche del CSS inutilizzato e inficiando così le prestazioni del sito.
Il vantaggio è la struttura HTML generata dall’editor a blocchi, costituita da pochi tag. Il codice risulta quindi essenzialee pulito, nel rispetto delle raccomandazioni di PageSpeed Insights di evitare dimensioni eccessive del Document Object Model (DOM).
Un aspetto importante poiché consente di controllare il main thread work e di ottimizzare il tempo del processo di rendering del browser.

Il futuro è dell’editor a blocchi

Dall’inizio del Content Management System, Gutenberg ha portato il più grande cambiamento all’editor visuale di WordPress.
Da un lato, avere un editor che mostri il contenuto con lo stesso aspetto in cui lo visualizzerà l’utente finale migliora l’esperienza di scrittura dell’autore e consente a chiunque di sentirsi a proprio agio con l’interfaccia utente.

D’altra parte, Gutenberg è sviluppato su GitHub utilizzando le API REST di WordPress, JavaScript e React e offre continui miglioramenti anche per gli sviluppatori, con pacchetti di fornitori, componenti riutilizzabili, API e plugin in costante aggiornamento. Un esempio? WooCommerce Blocks è un plugin sviluppato esclusivamente per i siti basati su Gutenberg e ad aprile 2019 utilizzato da più di 170.000 siti.
 
Il futuro va in questa direzione.
Le statistiche mostrano che da quando Gutenberg è stato rilasciato a oggi ci sono stati oltre 67 milioni di installazioni attive e 191 milioni di post scritti con l’editor a blocchi.

WordPress muta sempre di più il proprio volto in direzione headless, e tu? Sei disposto a cambiare le tue abitudini di editing su WordPress?

Il nostro sito utilizza i cookie e quindi raccoglie informazioni sulla tua visita per migliorarlo, mostrarti i contenuti dei social media e annunci pertinenti. Controlla la nostra pagina Cookie Policy per ulteriori dettagli o acconsenti al trattamento tramite il bottone 'Accetta'.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.